Questo sito utilizza i cookies. Se procedi con la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Maggiori informazioni


Saperi minimi per il test di ammissione a Medicina e alle altre Professioni sanitarie :

Biologia | La mitosi :

Descrizione delle fasi della divisione cellulare.




SITEMAP


Consulta il PROGRAMMA di studio ufficiale per il test di ammissione alle Professioni Sanitarie,
completato secondo l'esperienza di www.compitoinclasse.org


TESTA la tua preparazione con i quiz sulla mitosi (Biologia)

Come svolgere i test sulla mitosi, nei test di ammissione universitari


La mitosi è il processo mediante il quale una cellula (detta "madre") si scinde in due (dette "cellule figlie")
Le cellule figlie sono copie identiche della cellula madre.

La mitosi è una tappa del ciclo vitale di una cellula, ed è anch'essa suddividibile in fasi.

INTERFASE
Lungo periodo in cui la cellula vive, si accresce, duplica il suo patrimoni genetico, preparandosi alla divisione.
Al suo termine ogni cromosoma della cellula è presente in duplice copia.
I cromosomi non sono ancora visibili, per cui il nucleo appare ancora intatto.

Una precisazione:
L'interfase è, come suggerisce il nome, il periodo fra una mitosi e l'altra. Per questo spesso non è considerata come fase della mitosi

PROFASE
I cromosomi si addensano assumendo la classica forma a "X"
(le due copie, dette cromatidi "fratelli", sono unite al centro, chiamato centromero).
Si dissolve la membrana nucleare (i cromosomi sono liberati nel citoplasma).
I centrioli si organizzano formando il fuso mitotico
(una serie di "fili" che serviranno ad agganciare i cromosomi e poterli spostare ordinatamente).

[PROMETAFASE]
Si completa il fuso mitotico.
I centrioli migrano ai poli della cellula (per la loro forma vengono da qui anche chiamati "aster").
Le fibre del fuso si attaccano al centromero di ciascun cromosoma.


METAFASE
I cromosomi vengono allineati al centro della cellula in una zona chiamata "piastra equatoriale".

ANAFASE
Ciascun cromosoma viene "spezzato" in due parti:
i due cromatidi fratelli di ciascun cromosoma cominciano la migrazione verso i due poli opposti della cellula.
Uno da una parte, l'altro dall'altra.

TELOFASE
Quando i cromatidi (che d'ora in poi rappresenteranno i cromosomi della nuova cellula) arrivano a destinazione,
comincia a formarsi l'involucro nucleare.
La piastra equatoriale si contrae; va formandosi una strozzatura che separa in due il citoplasma
(e tutti gli organuli in esso contenuto) della cellula madre.

CITODIERESI [o Telofase Avanzata]
La strozzatura si completa dando origine alle due cellula figlie.
Si completa l'involucro di ciascun nucleo.
I cromosomi despiralizzano: ricompare quindi il nucleo.

Ciascuna cellula comincerà, in autonomia, un nuovo ciclo cellulare, e presto sarà di nuovo pronta a dividersi nuovamente.


Considerazioni utili:
Può essere utile ricordare che il nostro organismo è stato generato da una sola cellula (la cellula uovo + lo spermatozoo)
che si è divisa innumerevoli volte (sempre attraverso un processo di mitosi) fino a dare luogo al nostro intero corpo.
Quindi ogni cellula (con nucleo) del nostro corpo possiede tutto il patrimonio genetico.
Ma se tutte le nostre cellule possiedono lo stesso patrimonio genetico, perchè sono così diverse l'una dall'altra?
Perchè ciascuna cellula possiede geni diversi attivi, mentre la maggior parte di essi sono "spenti" (diversa espressività genetica).


Ora, ALLENATI con i quiz sulla mitosi (Biologia)

Approfondimenti:
link esterni



Sito consigliato:

medicina per tutti

Sito per studenti di Medicina e Chirurgia


© compitoinclasse - Tutti i diritti sono riservati - Per chiedere autorizzazione all'utilizzo dei materiali presenti sul sito, o per eventuali reclami, scrivere a: compitoinclasse@virgilio.it

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Maggiori informazioni

Licenza Creative Commons CSS Valido! waiting for the official HTML5 validator